18 Ottobre 2020 - 07:07

    "Nessuno è escluso": in libreria la storia di Roberta, bimba con una malattia alle ossa

    Scritto da
    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    "Nessuno è escluso": in libreria la storia di Roberta, bimba milanese con una malattia alle ossa simbolo delle lotte dei disabili. Lo riporta Milano Today. Il libro sarà negli store online dal 15 ottobre e racconta le vicissitudini di due genitori, Fortunato e Maria, alle prese con questa rara malattia fin dai primi giorni di vita della propria figlia.

    diventa un libro la storia di Roberta, bimba milanese nata con una displasia campomelica-acampomelica (una grave malattia debilitante alle ossa) diventata simbolo della lotta per i diritti dei disabili gravi e gravissimi. Il volume, dal titolo 'Nessuno è escluso' e in libreria e negli store online dal 15 ottobre, racconta le vicissitudini di due genitori, Fortunato e Maria, alle prese con questa rara malattia fin dai primi giorni di vita della propria figlia, ma raccoglie anche molte testimonianze di padri e madri che come loro, ogni giorno, si scontrano con il muro dell'indifferenza nei confronti dei propri bambini e della loro disabilità.

    "Oggi - racconta Fortunato Nicoletti, autore del libro - raccogliamo fondi per aiutare tutte le famiglie in difficoltà, e combattiamo per il riconoscimento di diritti fondamentali dei malati che ancora nel 2020 vengono negati dalla società e dalle istituzioni".

    Ultima modifica il 19 Ottobre 2020 - 10:36

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.