Fri Jun 2022 - 10 01

A CIASCUNO IL SUO

Written by Paolo Cendon

Non esistono schemi di condotta - di interfacciamento sociale - applicabili a chiunque; scritti in alto, una volta per sempre, con lo scalpello da marmo.

Fondamentale beninteso l’oggettiva qualità della vita; e molte appaiono le uniformità nei bisogni, le costanti da accogliersi applicativamente, per chi stenta o vacilla.

Il braille per i ciechi, la rampa di accesso per chi non cammina; lavelli giusti sui treni, altezza ottanta centimetri: avvertimenti ai semafori, facilitazioni economiche per gli apparecchi acustici.

Nei dettagli ogni itinerario diverge spesso, tuttavia, dagli altri.

Più o meno accentuate, di singolarità nei gusti e comportamenti non ne mancano tra le persone. Specie trattandosi di individui fragili - d’estate o d’inverno, stramberie più o meno lecite, di giorno o di notte.

Il diritto non può prescindere da tutto ciò, soprattutto nel primo libro del codice civile. Il criterio è necessariamente quello dell’inconfondibilità sartoriale, antropologica; della relatività come per Einstein. Vestiti cuciti su misura dal magistrato.

Costanza G. in particolare: non può camminare (un incidente), ama le carrozzine piccole e agili; colori chiari, ruote basse e larghe, manubrio tipo bicicletta, seduta compatta, pochi bottoni.

Ingrid V. invece: neanche lei cammina (così dalla nascita), preferisce le carrozzine grandi e spaziose; nere rigorosamente, con due ruote alte dietro e due piccole davanti, soffici, sedile molleggiato.

La prima: non ha paura del servo-scala, riesce a salire e scendere senza aiuti, teme le corsie ovoidali; un po’ impacciata ai semafori, le poche volte che viene lasciata da sola per strada. La seconda: non sopporta le vie sterrate, si diverte sopra le pozzanghere; daltonica, ha confidenza coi taxi, gira per conto suo ai musei, va senza difficoltà in ascensore.

Due giovani donne, traiettorie diverse. Le cose di cui necessitano, al cinquanta per cento, sono le medesime; per l’altro cinquanta no. Piani di accudimento, protocolli assistenziali, non potranno del tutto sovrapporsi

pubblicato in Autorevoli Editorialisti

Latest from AngeliPress

La Conferenza Stato-Regioni approva il Fondo Inclusione per l'Autismo

La capitana del meteo, Stefania De Angelis: «Noi, donne uragano»

Alla Palazzina Azzurra di San Benedetto la retrospettiva su Capriotti

Lo ScaldaCuore di Paola Scarsi: 100 personaggi noti e meno noti raccontano il loro primo bel ricordo

Mons. Baturi è il nuovo Segretario Generale della Cei



Notizie flash

Jul 06, 2022

La Conferenza Stato-Regioni approva il Fondo Inclusione per l'Autismo

La capitana del meteo, Stefania De Angelis: «Noi, donne uragano»

Jul 06, 2022

Alla Palazzina Azzurra di San Benedetto la retrospettiva su Capriotti

Jul 06, 2022

Lo ScaldaCuore di Paola Scarsi: 100 personaggi noti e meno noti raccontano il loro primo bel ricordo

Jul 06, 2022

Mons. Baturi è il nuovo Segretario Generale della Cei

Jul 06, 2022