Thu Nov 2022 - 02 36

Conferenza stampa di presentazione dell’ottava edizione di StatisticAll

Written by AngeliPress

EVENTO ON LINE
25 NOVEMBRE 2022
Ore 15.00

Ai nastri di partenza l’ottava edizione di StatisticAll, il Festival della Statistica e della Demografia, promosso dall’Istituto Nazionale di Statistica (Istat), dalla Società italiana di Statistica (SIS) e dalla Società Statistica ‘Corrado Gini’, che si svolge a Treviso dal 2 al 4 dicembre.
Il 25 novembre, alle ore 15.00, in conferenza stampa, viene presentato il programma della manifestazione che quest’anno ha scelto come tema il rapporto tra generazioni nei suoi riflessi sulla società, sul lavoro, sugli equilibri demografici, sull’economia, sulla cultura.
Da qui il titolo dei tre giorni: “Per un ritorno al futuro – Il debito demografico e la solidarietà intergenerazionale in una società longeva” che, oltre a una fitta serie d’incontri, talk, interviste, approfondimenti, presentazioni di libri, lascia spazio sia ad appuntamenti dedicati alla promozione della cultura statistica e demografica che a momenti di info-entertainment e di gamification rivolti a pubblici diversi, con particolare attenzione ai giovani.

I relatori di StatisticAll, com’è ormai tradizione, sono statistici, filosofi, sociologi, giornalisti, data scientist, comunicatori, amministratori pubblici, rappresentanti d’istituzioni.
La presentazione del Festival è affidata a Gian Carlo Blangiardo (Presidente Istat), Corrado Crocetta (Presidente Sis), Giacomo Masucci (Presidente Società statistica Corrado Gini), Davide Colombo (Direttore Istat per le Relazioni esterne e l'Ufficio stampa, gli Affari internazionali e coordinamento Sistan) ed Eugenio Brentari (Coordinatore StatisticAll). Modera Giovanni Prattichizzo (Direzione Comunicazione, informazione e servizi ai cittadini e agli utenti).

Fulcro degli incontri è, come scritto, la questione demografica. La società italiana è una delle più anziane e longeve del mondo e da ormai un ventennio registra un calo costante delle nascite. Mentre secondo le stime Onu la popolazione mondiale supera gli 8 miliardi di persone, le previsioni Istat per i prossimi 40 anni ci dicono che quella italiana di età tra i 20 e 60 anni andrà verso un ridimensionamento di circa 11 milioni. Tutto ciò provoca, e provocherà sempre più in futuro, profondi cambiamenti riguardo l’obsolescenza delle competenze e l’erosione della capacità produttiva delle persone.

Oggetto di discussione sarà anche la sostenibilità di un modello di Stato sociale che ha puntato, nei decenni passati, soprattutto sulla spesa previdenziale.

Saranno inoltre proposte analisi sui sistemi familiari e sulle loro caratteristiche assunte nel tempo, a partire dal contributo della popolazione straniera residente in Italia, fino all’affermazione delle diverse forme di convivenza.
Infine, nelle tre giornate del festival è previsto un focus sulla guerra osservata in merito agli effetti sulle nuove generazioni e alla sicurezza dei dati.

Il programma dettagliato e tutte le info alla pagina: http://www.festivalstatistica.it/
Per seguire la Conferenza: https://meet.goto.com/Ellisse-Communication-Strategies/conferenzastampa-statisticall

pubblicato in Argomenti

Latest from AngeliPress

Martedì 6 dicembre dalle 15 e 30 nella Sala Litza Cittanova Valenzi al Maschio Angioino l’incontro “La creatività urbana tra memoria, dibattito e prospettive”

Una mostra d’arte per la Giornata della disabilità. Di Daniele Cardia

Disabilità. Le iniziative di Aisla Firenze per la Giornata Mondiale

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato

Il viaggio di Lettori alla Pari continua



Cultura

Dec 05, 2022

Martedì 6 dicembre dalle 15 e 30 nella Sala Litza Cittanova Valenzi al Maschio Angioino l’incontro “La creatività urbana tra memoria, dibattito e prospettive”

Una mostra d’arte per la Giornata della disabilità. Di Daniele Cardia

Dec 05, 2022

Disabilità. Le iniziative di Aisla Firenze per la Giornata Mondiale

Dec 05, 2022

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato

Dec 05, 2022

Il viaggio di Lettori alla Pari continua

Dec 05, 2022