Tue Jan 2022 - 09 42

Contro natura… ma quale?

Written by AngeliPress

Contro natura… ma quale?

In questo testo il noto studioso e professore scrive idealmente una lettera al Papa senza alcuna attesa o speranza di aver risposta, ma con l’intento di far riflettere il Pontefice e la Chiesa tutta non solo sul concetto di “natura umana”, ma ancor più sulle conseguenze di un’errata interpretazione di tale natura nei confronti delle persone omosessuali.

Partiamo dal fatto che lo studio dell’uomo non è fondato ne’ su certezze, né tantomeno su una stabilità di pensiero e ciò ci deve far pensare alla “ natura umana” come qualcosa di fluttuante e mutevole. La Chiesa, prima di attaccare le unioni gay perché considerate contro natura, dovrebbe riflettere più approfonditamente su cosa si intende per natura visto che l’umanità da secoli brancola nel buio alla ricerca di una giusta interpretazione.

Negli anni molti studiosi hanno pensato che essa fosse basata sulla ragione accresciuta dall’istinto e dall’amore, ma la certezza di ciò nessuno la può sottoscrivere anche perché spesso è stata confusa con i “ costumi” che sono ancora più mutevoli della natura. In effetti per natura umana dovremmo intendere qualcosa di più solido e saldo che si intreccia, si confonde e viene contaminato dai costumi che sono meno radicati.

La vita di tutti noi è basata su usi e abitudini e tradirli ci sembra come se andassimo contro natura, invece stiamo andando solo contro i costumi del luogo e del tempo. Sin da piccoli il nostro pensiero e il nostro vivere sono condizionati da ciò che ci circonda, incorporiamo delle idee e delle pratiche tanto da “ naturalizzarle “… così incominciamo a credere che i nostri pensieri e i nostri atteggiamenti non siano solo i nostri bensì che appartengano a tutti quelli che ci circondano, insomma che siano condivisi.

 

pubblicato in Notizie

Latest from AngeliPress

NON PER NIENTE, NON DI NIENTE. Di Paolo Borrometi

Brescia, uno sportello di mediazione per i rifugiati ucraini

CESVI RICONVERTE HOTEL IN POLONIA PER DONNE E BAMBINI IN FUGA DALLA GUERRA

UCRAINA, LA STORIA DI VLADISLAVA, MAMMA 17ENNE IN FUGA DAL DONBASS

I ringraziamenti ufficiali della Presidente della Moldova Maia Sandu per gli interventi di Ai.Bi. a favore dei profughi ucraini



Notizie

May 22, 2022

NON PER NIENTE, NON DI NIENTE. Di Paolo Borrometi

Brescia, uno sportello di mediazione per i rifugiati ucraini

May 22, 2022

CESVI RICONVERTE HOTEL IN POLONIA PER DONNE E BAMBINI IN FUGA DALLA GUERRA

May 22, 2022

UCRAINA, LA STORIA DI VLADISLAVA, MAMMA 17ENNE IN FUGA DAL DONBASS

May 22, 2022

I ringraziamenti ufficiali della Presidente della Moldova Maia Sandu per gli interventi di Ai.Bi. a favore dei profughi ucraini

May 22, 2022