Thu Jan 2022 - 12 33

Doppio appuntamento con la danza israeliana al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma

Written by AngeliPress

Doppio appuntamento con la danza israeliana al Teatro Biblioteca Quarticciolo di Roma.

 

 

Ispirata a Platone, la coreografia Body #1 di Roni Chadash si focalizza sulla relazione tra due corpi che emergono all'unisono. Eseguita dal duo di danzatori Maya Schwartz e Ido Barak, la performance reinterpreta visivamente e fisicamente il tema di "quell'altra metà" nella lettura dell'amore del filosofo greco, che cerca di dare una ragione all'infinito desiderio umano di un legame.

Coreografa, performer e formatrice israeliana, Roni Chadash esplora un particolare linguaggio in relazione al panorama filosofico. Nei suoi lavori, grazie ai quali ha ricevuto numerosi riconoscimenti, Roni decostruisce il corpo trasformandolo in diverse forme e figure astratte.

 

First Things 1st è il primo capitolo di una coreografia in cinque parti di Michael Getman, eseguita dal giovane danzatore Ariel Gilbert. Come nelle altre sue creazioni, Getman usa parole e sguardi per raggiungere gli interstizi tra detto e non detto, immaginando un mondo in cui non c'è distanza tra il reale e il modo in cui lo conosciamo.

Michael Getman, c oreografo e performer nato in Israele, h a fatto parte della Batsheva Dance Company e in seguito del Ballet Freiburg Pretty Ugly collaborando con coreografi di fama mondiale. Nella sua ricerca artistica, Getman esamina le relazioni tra azioni del corpo, risposte cognitive ed esperienze soggettive così come la nostra capacità di reagire ai continui stimoli dell'esperienza grazie alle nostre emozioni. Le sue opere, che uniscono i linguaggi della danza, teatro e arti visive, sono state presentate in molti festival in tutto il mondo ottenendo diversi riconoscimenti.

pubblicato in Notizie

Latest from AngeliPress

Imprenditrici o madri. Davvero dobbiamo scegliere?

Servizio Civile, ancora disponibili posti con Avis sull'area fiorentina

“Salute e sviluppo: l’impegno per l’Africa”

'I miei anni a Mosca, memorie di un comunista italiano (1958-1964)', il 24 gennaio 2022 presso la Fondazione Gramsci

Lotta allo spreco| Premio al Banco Alimentare per il 38% delle eccedenze recuperato



Notizie

Jan 23, 2022

Imprenditrici o madri. Davvero dobbiamo scegliere?

Servizio Civile, ancora disponibili posti con Avis sull'area fiorentina

Jan 23, 2022

“Salute e sviluppo: l’impegno per l’Africa”

Jan 23, 2022

'I miei anni a Mosca, memorie di un comunista italiano (1958-1964)', il 24 gennaio 2022 presso la Fondazione Gramsci

Jan 22, 2022

Lotta allo spreco| Premio al Banco Alimentare per il 38% delle eccedenze recuperato

Jan 22, 2022