Thu Oct 2022 - 07 10

Festival del Giornalismo culturale: "DAL WEB ALLA TERZA. La vita della cultura nel mare della rete". 7-8-9 ottobre

Written by AngeliPress

Il Festival del Giornalismo culturale compie 10 anni e torna al punto di partenza. Che nel frattempo, però, si è ribaltato. Qualcuno ricorderà il titolo della prima edizione: Dalla Terza al web. Un titolo che voleva riassumere i grandi cambiamenti portati dalla rivoluzione digitale anche all’informazione culturale. Era in corso una profonda trasformazione e il Festival cercava di coglierne significati e direzioni. A rileggere il programma di dieci anni fa, tuttavia, si percepisce ancora una certa centralità della carta stampata, una lateralità, anche simbolica, dell’universo social e del giornalismo online.

Ebbene, in questi dieci anni quel paesaggio è stato stravolto. Lo smartphone domina le nostre vite, è divenuto per molti il principale strumento per informarsi, e il campo culturale non è certo rimasto estraneo al mutamento. Sempre di più ci si informa, si cercano notizie, si ricevono notifiche sui dispositivi elettronici, e al contempo la carta stampata, le vecchie terze pagine e gli inserti resistono ma sono frequentati da minoranze, in qualche caso da nicchie formatesi nel ‘900.

Un ribaltamento, come si diceva. Eppure la crisi della politica istituzionale, un sensibile ristagno del pensiero critico e della progettualità, a livello culturale e sociale, indicano che c’è bisogno di una riflessione più profonda di quella che veicola la rete. Ecco perché ci sembra che la classe dirigente non possa non tornare a confrontarsi con interventi meditati, che hanno bisogno di quella dimensione di longevità e di continuità che solo la stampa sembra continuare e fornire.

La decima edizione del Festival esplorerà con i consueti strumenti: ricerche, confronti, testimonianze, case studies, lectio, per rispondere a domande antiche ma che debbono essere continuamente aggiornate:

Dove ci si informa oggi?

Chi legge ancora articoli cartacei?

Che spazio c’è ancora per le pagine culturali? E quali sono i modelli economicamente ancora sostenibili?

Chi sono i lettori degli inserti?

I giovani sono onnivori o ormai si informano soltanto sugli schermi?

Che effetti ha la fruizione digitale sull’offerta e sul dibattito pubblico?

Chi sono gli intellettuali oggi?

 

Il programma: 

7 ottobre, URBINO Palazzo Ducale

Ore 15.00 Sala del Trono
Apertura dei lavori

Piero DorflesPresidente del Festival
Lella Mazzoli e Giorgio ZanchiniDirettori del Festival

Saluti delle autorità

Francesco AcquaroliPresidente Regione Marche
Giorgio CalcagniniRettore Università di Urbino Carlo Bo
Maurizio GambiniSindaco della città di Urbino
Luigi GalloDirettore della Galleria Nazionale delle Marche
Michele RomanoConsigliere Nazionale Ordine dei Giornalisti
Giorgia LatiniAssessore alla cultura Regione Marche

Ore 15.30
Lectio Magistralis
Gianrico Carofiglio: Le parole sono pistole cariche

Ore 16.30
Presentazione dei dati della ricerca Osservatorio News-Italia e Ipsos
L’innovazione tecnologica nell’informazione culturale: pubblici e fruitori a confronto
Andrea Fagnoni e Lella Mazzoli ne discutono con Olga Bibus, Massimo Cerofolini e Giampaolo Colletti
conduce il dibattito Piero Dorfles

Ore 18.30 Stanza delle cucine, Palazzo Ducale
NUTRIMENTO. La tecnologia al servizio della tradizione
con Filippo Polidori
Stefano Ciotti, Ristorante Nostrano, Pesaro
Davide Di Fabio, Ristorante Dalla Gioconda, Gabicce Monte
Giuseppe Portanova, Ristorante Portanova, Urbino
Tiziano Rossetti, Osteria L’Angolo Divino, Urbino
Marianna Bruscoli, Tenuta santi Giacomo e Filippo, Urbino
Stefano Spada, Cau & Spada, Sassocorvaro
Conduce Sara Fronda

8 ottobre, URBINO Palazzo Ducale

Ore 09.45 Sala del Trono
Dai dati alla realtà. Chi, dove e come ci si occupa oggi di cultura
lectio Agnese Pini
con Annalena Benini, Giacomo Bottos, Giulia Ciarapica e Beppe Cottafavi 
A cosa serve una rivista? Sotto il Vulcano
Conversazione di Vito Mancuso e Marino Sinibaldi

Ore 12.00
Federico da Montefeltro: il tecnologo del Rinascimento
con Costantino D’Orazio, Damiano Fedeli, Arturo Galansino, Luigi Gallo e Giovanni Russo

Ore 15.30
I modelli di business dell’informazione culturale.
Chi sopravvive e perché
lectio Marco Gambaro
con Alessandro Avataneo, Francesco Cancellato, Annalisa Monfreda, Simone Pieranni, Dario Scacchetti e Vincenzo Vita

Ore 17.30
Informarsi in un ambiente digitale
lectio Giovanni Solimine
con Alessandro Caruso, Paolo Di Paolo, Fabio Giglietto, Lisa Iotti e Marisandra Lizzi

Ore 21.30 Teatro Raffaello Sanzio
Ahi, l’A.I. Vivere col robot di Piero Dorfles
[liberamente tratto da Io Robot di Isaac Asimov]
con Piero Dorfles e Alice Melloni.
Introduce l’evento Paolo Di Paolo

9 ottobre, URBINO Palazzo Ducale

Ore 09.30 Sala del Trono
Premiazioni concorsi

Ore 10.00
I media e il pensiero critico.
lectio Marco Vigevani
con Gabriele Balbi, Giovanni Boccia Artieri e Simonetta Sciandivasci

Ore 11.30
Il futuro della lettura. Ipotesi di ricerca
con Angelo Piero Cappello e Lella Mazzoli

Ore 12.00
Il servizio pubblico e la cultura
con Marianna AprileLuigi Contu e Marco Frittella

 

FESTIVAL OFF

Festival OFF è la rassegna di eventi culturali organizzati al di fuori della tre giorni che comprende presentazioni di libri, eventi brevi e dibattiti su tematiche inerenti al festival.

10 settembre, SANT’ELPIDIO A MARE

ore 18.00 Basilica della Misericordia
Onde d’arte. La narrazione del genio pittorico in rete
con Luigi Bravi, Sandra Fiore, Nunzio Giustozzi, Andrea Lombardinilo, Giovanni Martinelli e Lella Mazzoli

11 settembre, ANCONA

Ore 17.00 Museo Omero, Mole Vanvitelliana
Il digitale sulla punta delle dita
Per una cultura accessibile nell’era della digitalizzazione
con Cinzia Dal Maso, Luca Dal Pozzolo, Fabio Fornasari, Edoardo Fleischner, Aldo Grassini, Lella Mazzoli e Luca Tremolada

15 settembre, URBINO

ore 18.00, Cortile del Collegio Raffaello
Presentazione del libro di Marta Ottaviani, Brigate Russe. La guerra occulta del Cremlino tra troll e hacker (Ledizioni, 2022) con Veronica Campogiani, Lella Mazzoli, Marta Ottaviani e Gigi Riva

24 settembre, URBINO

ore 17.30 Rumore ISIA U, via Vittorio Veneto 64-66
IFG chiama ISIA, ISIA chiama IFG. Facciamo RUMORE
con Piero Dorfles, Lella Mazzoli, Jonathan Pierini e Marco Tortoioli Ricci

6 ottobre, URBINO

Ore 17.00, Biblioteca del Duca, Palazzo Ducale
Presentazione del libro di Giovanni Boccia Artieri e Piero Dorfles
MetaCultura. Carta, algoritmi e libertà (Collana #fgcult, Edizioni Aras, 2022) con Giovanni Boccia Artieri, Piero Dorfles, Roberto Fiaccarini, Giancarlo Laurenzi, Lella Mazzoli e Federica Savini

7 ottobre, URBINO

Ore 11.00. Aula Magna del Rettorato
Virtual Revolution. Come sopravvivere alla DAD
con Francesco Nappi e i ragazzi dell’IIS Raffaello di Urbino

13 ottobre, CESENA [Un fuori regione con UniUrb]

Ore 21.00 Teatro Bonci
Reading teatrale: Alla ricerca della madre perduta
di Franco Pollini
interpreti Gabriele Marchesini, Raffaella Marotti, Sara Taglialagamba
regia di Gabriele Marchesini
Saluti Giorgio Calcagnini e Carlo Verona
introduce Lella Mazzoli

pubblicato in Cultura

Latest from AngeliPress

Martedì 6 dicembre dalle 15 e 30 nella Sala Litza Cittanova Valenzi al Maschio Angioino l’incontro “La creatività urbana tra memoria, dibattito e prospettive”

Una mostra d’arte per la Giornata della disabilità. Di Daniele Cardia

Disabilità. Le iniziative di Aisla Firenze per la Giornata Mondiale

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato

Il viaggio di Lettori alla Pari continua



Cultura

Dec 05, 2022

Martedì 6 dicembre dalle 15 e 30 nella Sala Litza Cittanova Valenzi al Maschio Angioino l’incontro “La creatività urbana tra memoria, dibattito e prospettive”

Una mostra d’arte per la Giornata della disabilità. Di Daniele Cardia

Dec 05, 2022

Disabilità. Le iniziative di Aisla Firenze per la Giornata Mondiale

Dec 05, 2022

Dichiarazione del Presidente Mattarella in occasione della Giornata Internazionale del Volontariato

Dec 05, 2022

Il viaggio di Lettori alla Pari continua

Dec 05, 2022