Thu Jan 2022 - 12 26

Parte con la formazione il nuovo anno del Centro Servizio Volontariato di Padova e Rovigo

Written by AngeliPress

Parte con la formazione il nuovo anno del Centro Servizio Volontariato di Padova e Rovigo.

 

 

Il Centro Servizio Volontariato di Padova e Rovigo apre il 2022 con il nuovo anno formativo della “Scuola di volontariato e legame sociale Luciano Tavazza”, luogo di crescita delle competenze utili per i volontari e i cittadini.

La scuola di formazione del CSV, che ha alle spalle un'esperienza più che decennale, quest'anno prevede 8 aree di studio e approfondimento alle quali potranno aggiungersi nel corso dei mesi incontri nati da esigenze specifiche segnalate dalle associazioni.

L'apertura di mercoledì 19 gennaio è affidata ad un corso nuovo, mai proposto prima, dedicato alla progettazione sociale attraverso la metodologia del Design Thinking, che rappresenta un approccio innovativo alla risoluzione di problemi e all'ideazione di nuove soluzioni, centrate sui bisogni delle persone e sullo sviluppo di intuizioni per soddisfare tali bisogni ed esigenze. Le lezioni saranno svolte online e per lo più realizzate in modalità laboratoriale in modo da far sperimentare questa nuova modalità operativa ai partecipanti. Il percorso proseguirà per 5 mercoledì a cadenza quindicinale e sarà condotto da Stefano Cedrone, dottore magistrale in politiche e pianificazione territoriale con specializzazione sui temi della rigenerazione urbana e dell'innovazione sociale e consulente della cooperativa sociale Train the vie di Padova.

Il 26 gennaio prenderà il via il corso base sulla raccolta fondi che rappresenta, come emerso dalla recente analisi dei bisogni condotta dal CSV di Padova e Rovigo, una delle aree di maggior criticità e allo stesso tempo di maggior sviluppo per le associazioni del territorio di Padova e Rovigo, per lo più piccole e medie organizzazioni che faticano a strutturare un ufficio dedicato al fundraising. Silvia Aufiero, Marianna Martinoni e Chiara Schiavon, consulenti e socie di ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser accompagneranno i corsisti nell’acquisire le conoscenze necessarie per intraprendere strategie efficaci di fundraising, inteso come quell’insieme delle attività che l’organizzazione non profit attua per creare rapporti significativi finalizzati al reperimento di risorse economiche, materiali e umane.

Si proseguirà con l'area dedicata alla comunicazione digitale, l'area motivazionale, l'area amministrativa, oltre che con un nuovo percorso pratico sul crowdfunding e con gli incontri mensili dedicati alle associazioni in costituzione.

Flavio Zelco, consigliere del CSV di Padova e Rovigo e direttore della Scuola, afferma “La scuola è pensata come un luogo di formazione destinato alle volontarie e ai volontari, ma anche agli operatori e alle operatrici del terzo settore, alle persone che hanno voglia di approfondire le loro conoscenze in merito a tematiche sociali e a quanti e quante hanno a cuore il bene comune e la gratuità. L’obiettivo della scuola è far riflettere sui temi propri del volontariato e trasmettere nuove competenze. Per questo ogni anno costruiamo una proposta che parte dalle esigenze che man mano ci segnalano le associazioni, con un occhio all’innovazione per introdurre strumenti e pratiche in linea con i tempi”.

 

pubblicato in Notizie

Latest from AngeliPress

Imprenditrici o madri. Davvero dobbiamo scegliere?

Servizio Civile, ancora disponibili posti con Avis sull'area fiorentina

“Salute e sviluppo: l’impegno per l’Africa”

'I miei anni a Mosca, memorie di un comunista italiano (1958-1964)', il 24 gennaio 2022 presso la Fondazione Gramsci

Lotta allo spreco| Premio al Banco Alimentare per il 38% delle eccedenze recuperato



Notizie

Jan 23, 2022

Imprenditrici o madri. Davvero dobbiamo scegliere?

Servizio Civile, ancora disponibili posti con Avis sull'area fiorentina

Jan 23, 2022

“Salute e sviluppo: l’impegno per l’Africa”

Jan 23, 2022

'I miei anni a Mosca, memorie di un comunista italiano (1958-1964)', il 24 gennaio 2022 presso la Fondazione Gramsci

Jan 22, 2022

Lotta allo spreco| Premio al Banco Alimentare per il 38% delle eccedenze recuperato

Jan 22, 2022