...

Marzia Masiello

Adozioni e futuro delle nuove generazioni

23 Apr 2021 - 03:00

L'ADOZIONE E' UNA COSA MERAVIGLIOSA intervista di Marzia Masiello a Cinzia Bernicchi

intervista di Marzia Masiello a Cinzia Bernicchi, rappresentante Ai.Bi. nel coordinamento LIAN  Life in adoption network.

Cinzia, noi ci siamo conosciute sul tema delle adozioni internazionali in quel della Federazione Russa quasi venti anni fa. Se dovessi fare una panoramica delle adozioni da ieri a oggi a domani, quale sarebbe la tua sintesi ?

Marzia, davvero un bel ricordo, Mosca venti anni fa, noi più giovani, Mosca un’altra città, e le adozioni di allora davvero diverse da quelle odierne. 

A ridosso degli anni 2.000 l’Italia aveva da poco ratificato la Convenzione de l’Aja, stavano terminando le adozioni cosiddette “fai da te” e nasceva il primo albo degli enti autorizzati, eravamo 45 quando alla fine del 2.000 fu pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Oggi siamo 50, ma attorno al 2010 siamo arrivati anche a essere 76. 

La Commissione per le Adozioni Internazionali si era insediata...

Leggi tutto
13 Feb 2021 - 04:00

Articolo di Marzia Masiello: LA PRIMAVERA, LE BAMBINE, I BAMBINI E LA POLITICA… IN UN “FONDO DI CAFFE’”

Dentro il “tramonto dell’occidente”, nell’anno cinese del bue si prepara il terreno…  per l’anno del drago

 

Novosibirsk 2003

- Signora italiana quanti figli ha?

- Non ho figli.

La “disgrazia” che mi era toccata passava di bocca in bocca. Dalla tabacchina, alla bottegaia, alla verduraia di Bugrinskaja Rosha. A 28 anni in Russia senza figli eri considerata una attempata, cui era toccata la sventura della sterilità – uno stigma irreparabile e difficile da accettare. Perché il senso di essere a questo mondo è vivere, lavorare, procreare. Gli occhi di ognuna di quelle donne che continuavano a esclamare “poverina”, sembravano solo ricordarmi arcigni: “tu sei in debito. Punto.” 

Ne chiacchieravamo molto anche con Chiara, amica ...

Leggi tutto