AngeliPress

    AngeliPress

    Unitalsi

    Fondata nel 1903, I'UNITALSI e un'associazione che, attraverso l'opera di volontari, si propone di realizzare una crescita umana e cristiana dei propri aderenti e di promuovere un'azione di evangelizzazione e di apostolato verso e con gli ammalati ed i disabili. L'UNITALSI conta oltre trecentomila aderenti, uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di et , cultura, posizione economica, sociale e professionale, che indossano una divisa che rende tutti uguali: la gioia della condivisione del servizio reciproco.

    Fondazione Bambini in emergenza

    La Fondazione Bambini in Emergenza, con Sede Legale in P.zza delle Belle Arti, 1 - 00196 - Roma, Sede Operativa in C.ne Gianicolense, 271/b 00152 - Roma - Codice Fiscale 97143260582, un Ente Morale Senza Scopo di Lucro, riconosciuta con Decreto Ministeriale in data 2.09.'97. Iscritta al registro delle Persone Giuridiche del Tribunale di Roma al Nr. 69/97 e al Registro delle Onlus (Organizzazioni Non Lucrative di Utilit Sociale) al Protocollo 28.01.'98. Viene costituita con Atto Notarile in data 31.07.'97 dall'Associazione Bambini in Emergenza da cui eredita interamente l'attivit svolta.

    Fondazione Benedetta D'Intino

    La Fondazione Benedetta D'Intino a difesa del bambino e della famiglia opera, senza scopo di lucro, dal 1992 attraverso i suoi Centri in Italia e all’estero per migliorare la loro condizione di vita. Benedetta la prima nipotina di Cristina Mondadori, figlia di Arnoldo. A quindici mesi Benedetta mancata per una cardiopatia congenita. Oggi rivive nei sorrisi dei bambini che la Fondazione in suo nome riesce ad aiutare. A Milano la Fondazione Benedetta D'Intino stata costituita come ente non-profit nel 1992 e riconosciuta con Decreto del Presidente della Regione Lombardia n. 1003 del 09/02/93 per iniziativa delle famiglie Mondadori, D'Intino e Formenton. La Fondazione Benedetta D'Intino finanzia e promuove attivit e progetti anche all'estero per migliorare la qualit della vita di bambini "maltrattati" dalla sorte.

    Fondazione Pierfranco e Maria Luisa Mariani

    Dal 1985 la Fondazione Mariani si occupa di organizzare corsi di specializzazione in numerose aree tematiche con lo scopo di offrire validi strumenti di aggiornamento professionale per tutti coloro che si occupano di malattie del sistema nervoso in ambito pediatrico. A tale scopo opera in appoggio a varie strutture pubbliche e lavora in stretto contatto con l'Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta di Milano, sede di ricerca specifica e punto di riferimento nazionale e internazionale per lo studio delle patologie neurologiche dell'et evolutiva. Durante i suoi quindici anni di attivit , attraverso l'organizzazione di corsi annuali di aggiornamento e seminari di alta specializzazione, la Fondazione Mariani e' cresciuta fino a diventare un fondamentale punto di riferimento per la formazione e la crescita professionale di coloro che si occupano di malattie neuropsichiatriche infantili.

    Comunità Religiosa Islamica Italiana

    La COREIS (COMUNIT RELIGIOSA ISLAMICA) Italiana un ente religioso islamico che gli intellettuali musulmani italiani hanno costituito per poter svolgere un’azione di testimonianza e di informazione sulla tradizione islamica in Italia e in Occidente, rappresentando cos , inoltre, gli interessi religiosi dei musulmani presenti in Italia e in Europa.

    Paolo Pini

    L'Associazione Paolo Pini sorta nel 1956 per iniziativa di un gruppo di intellettuali e professionisti milanesi, con lo scopo di continuare le attivit filantropiche di Paolo Pini, insigne medico neurologo. In collaborazione con il Comune di Milano, agli inizi degli anni '60, l'Associazione Paolo Pini ha fondato la scuola speciale "Paolo e Larissa Pini", tuttora attiva per alunni con gravi disabilit . Offre sostegno ai bambini e adolescenti affetti da malattie croniche e alle loro famiglie. l'intervento centrato sull'area del tempo libero e si svolge presso il domicilio dei soggetti o nelle strutture ricreative del loro quartiere.

    Bene Berith Italia

    Organizzazione umanitaria presente in pi di 50 paesi, il Ben Berith si batte per i diritti dell’Uomo, di qualunque razza e colore. Dai suoi inizi il Ben Berith si assegnato lo scopo di difendere i diritti dell'uomo, di lottare contro discriminazioni razziali, di intervenire in favore delle vittime e di perseguitati politici. Interviene ugualmente come altri organismi non governativi nei grandi movimenti internazionali a favore delle vittime di catastrofi naturali e di guerre di pulizia etnica. Molto prima di altre organizzazioni non governative, vent'anni prima della creazione della Croce Rossa, cinquant'anni prima della Rotary, il Ben Berith dimostr la sua efficacia per il riavvicinamento degli uomini di buona volont , ebrei e non ebrei, e nella difesa dei diritti dell'uomo. Si mobilit , probabilmente per la prima volta nella storia, per un diritto d’ingerenza umanitaria e negli interventi di assistenza durante catastrofi naturali, in America e nel resto del mondo. Inizi cos una dinamica, che fu ripresa presto da altre associazioni. Il Ben Berith ha sempre lottato per un vero avvicinamento tra popoli e culture, soprattutto con la Chiesa cattolica, durante il concilio Vaticano II e durante le polemiche sul Carmel ad Auschwitz. Oggi il Ben Berith fa parte di molti comitati interconfessionali a livello nazionale ed internazionale. (Vaticano, consiglio ecumenico delle chiese ecc.). Ed ha stabilito da anni relazioni importanti con il mondo non ebraico.

    Casa Editrice Giuntina

    L'Editrice La Giuntina il settore editoriale dell'antica e gloriosa Tipografia Giuntina di Firenze. Nata nel 1980, si subito specializzata in opere di argomento ebraico. Pubblica mediamente 15 libri all'anno e conta gi un catalogo di otre 250 titoli. Ovviamente non si rivolge soltanto agli ebrei, ma a tutti coloro, e non sono pochi, che in Italia si interessano alla storia, alla cultura e alle tradizioni del popolo ebraico.

    Storia dell'Olocausto

    Olokaustos.org il primo sito italiano che ha come argomento la storia dell'Olocausto dal 1933 al 1945. Nasce dalla consapevolezza che ricordare serve a non far riaccadere. Il sito contiene numerosi riferimenti bibliografici, finestre di dialogo e di informazione continuamente aggiornate e un link di contatto per le scuole.

    Ebraismoedintorni

    Portale dell' omonimo periodico d'informazione e cultura, riporta notizie e commenti sulla situazione politica israeliana con approfondimenti di autorevoli giornalisti.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.