AngeliPress

    AngeliPress

    The European Year of People with Disabilities

    Nell'Unione europea vivono pi di 37 milioni di persone con disabilit . Per sottolineare le barriere e la discriminazione e migliorare la vita di coloro che presentano una disabilit , la Commissione europea in stretta collaborazione con il Forum europeo sulla disabilit organizza nel 2003 l'Anno europeo delle persone con disabilit . La Commissione europea organizzer una grande manifestazione, "Unisciti a noi". Partendo da Atene nel gennaio del 2003, uno speciale autobus dell'Anno europeo trasporter attraverso i 15 Stati membri dell'Unione bambini disabili accompagnati dai loro amici e sostenitori. La comunit delle persone disabili di ciascun paese organizzer speciali avvenimenti lungo il percorso dell'autobus.

    Comitato Aurora

    Il Comitato Aurora nasce a Roma con vari scopi ed obiettivi. Il principale quello di aiutare il piccolo Nicol Gabriele e i bambini affetti come lui dall'adrenoleucodistrofia e diventare punto di riferimento per tutto il mondo che gravita attorno all'ALD. Tutte le nostre iniziative sono volte a sostenere principalmente la ricerca contro questa devastante malattia genetica.

    CDH (Centro Risorse Handicap)

    Dall'esperienza pionieristica del Centro studi e consulenza invalidi di Milano degli anni '70, passando attraverso il nascere dei CDH (Centri documentazione handicap, se ne contano oltre 40 in Italia) e il rinnovarsi delle tante riviste di settore fino ad arrivare alle diverse centinaia di siti italiani dedicati al tema che si possono trovare attualmente navigando in Internet.

    Italia Solidale

    Italia Solidale un'associazione no-profit di volontariato nata sulla base dell'esperienza trentennale del fondatore P. Angelo Benolli, fondata per il recupero del valore della persona e per il sostegno dei pi poveri sulla base di una vera solidariet .

    Chiara Sole, sconfigge la bulimia

    Chiara una ragazza di 27anni, con alle spalle 14anni di bulimia. Data per impossibile dai medici la sua guarigione, ma non per lei che decide di non dargli ascolto. Oggi forte di questa esperienza ha preso una qualifica di animatore sociale, e lavora per aiutare le persone che hanno tutti i tipi di dipendenza(droga, alcol, cibo).

    Progetto Lettura Agevolata Comune di Venezia

    La Direzione Centrale Relazioni Esterne e Comunicazione del Comune ha avviato da circa due anni un servizio, denominato "Lettura Agevolata", volto a facilitare l'accesso alla cultura e all'informazione da parte dei disabili della vista (anziani, ipovedenti, ciechi), ma anche a sensibilizzare la collettivit sui problemi di chi ha ridotte capacit visive.

    Cooperazione Internazionale

    COOPI - Cooperazione Internazionale un'associazione italiana di volontariato internazionale che opera dal 1965 in favore delle popolazioni pi povere dei paesi in via di sviluppo. In quasi quaranta anni di attivit sono stati realizzati oltre 300 progetti di sviluppo in 40 paesi impiegando pi di 1000 volontari italiani e di altri paesi europei. Attualmente COOPI interviene in 36 paesi del sud del mondo con pi di un centinaio tra operatori e volontari italiani e moltissimo altro personale locale, attraverso 106 grandi progetti di sviluppo, ricostruzione o emergenza e altrettanti microprogetti finanziati dalla solidariet popolare e da enti internazionali di aiuto umanitario.

    Musei on line

    Questo sito internet contiene informazioni su tutti i musei italiani e su tutti gli eventi culturali sul territorio italiano, con una legenda sulla accessibilit e sui servizi offerti e con la possibilit di prenotazione online del biglietto.

    DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare)

    Questo sito sui Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) stato concepito per offrire al visitatore uno spazio virtuale dove reperire informazioni, eseguire una autodiagnosi dei propri disturbi, cominciare ad occuparsi attivamente del proprio problema, trovare un aiuto esperto sui problemi dell'alimentazione

    AIPD (Associazione Italiana Persone Down)

    Nata a Roma nel 1979 con la denominazione di Associazione Bambini Down, l’AIPD si pone quale punto di riferimento per le famiglie e gli operatori sociali, sanitari e scolastici su tutte le problematiche riguardanti la sindrome di Down. Il suo scopo tutelare i diritti delle persone con sindrome di Down, favorirne il pieno sviluppo fisico e mentale, contribuire al loro inserimento scolastico e sociale a tutti i livelli, divulgare le conoscenze sulla sindrome e sensibilizzare sulle reali capacit delle persone che ne sono affette. L’Associazione Italiana Persone Down ha 28 sezioni su tutto il territorio nazionale ed composta prevalentemente da genitori e da persone affette da questa sindrome.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.