O Anche No

    O Anche No (5)

    Condividiamo con voi una delle tante vignette di Stefano Disegni. Le vignette sono state realizzate per il programma televisivo in onda su Rai 2 ogni venerdì  "O anche no", condotto da Paola Severini Melograni, con tema l'inclusione, la solidarietà e la diversabilità. 

    Condividiamo con voi una delle tante vignette di Stefano Disegni. Le vignette sono state realizzate per il programma televisivo in onda su Rai 2 ogni venerdì  "O anche no", condotto da Paola Severini Melograni, con tema l'inclusione, la solidarietà e la diversabilità. 

    Venerdi 5 marzo su RAI 2 alle 00,30 circa e domenica 7 marzo in replica alle 09.10 circa va in onda il consueto appuntamento con “O anche no”, il programma
    dedicato all’inclusione e alla solidarietà realizzato con RAI PER IL SOCIALE.
    Puntata dedicata allo scautismo che dal 1907 forma moralmente, spiritualmente e fisicamente i giovani di tutto il mondo.
    Paola Severini Melograni incontra Emma Manghi, capo scout in sedia a rotelle vincitrice del premio Anmic Parma 2020, e Roberto Cociancich, già senatore e presidente della Conferenza Internazionale Cattolica dello Scautismo dal 2011 al 2017. 
    Per il cooking show inclusivo siamo andati a Solara di Bomporto, in provincia di Modena, al ristorante biologico la Lanterna di Diogene. 
    Da non perdere come sempre la musica dei Ladri di Carrozzelle, Stefano Disegni con le sue vignette satiriche, Rebecca Zoe De Luca con le notizie dal mondo dell’adolescenza e il “prestigiattore” Andrea Paris.
     
    O Anche No è scritto da Maurizio Gianotti, Giovanna Scatena e Paola Severini Melograni con la regia di Davide Vavalà.

    Voce solista dei 'Ladri di carrozzelle'  e cantante della siglia di 'O anche no', lascia il gruppo e si dedica ai malati negli ospedali, portando la sua voce in varie cliniche, case di riposo ed ospedali nel Lazio. 

    Ci sono cose che valgono più di un Oscar. È Carlo Verdone a dichiararlo. Ospite su Rai2 nella terza puntata di “O anche no”, domenica 13 ottobre alle 9 del mattino, il famoso regista e attore romano parlerà diffusamente con la conduttrice Paola Severini Melograni dei film in cui ha trattato il tema della disabilità: “Gallo cedrone” e “Perdiamoci di vista”. E riguardo a quest’ultimo racconterà di una ragazza, caduta in depressione per aver perso l’uso delle gambe, che ha ritrovato la voglia di vivere dopo aver visto il film interpretato da Asia Argento nel ruolo di una disabile paraplegica. Un risultato, appunto, che per Carlo Verdone  vale più di un Oscar.

    Al centro della terza puntata la musica che unisce e cura. Ed è risaputo che Carlo Verdone, grande appassionato che ama esibirsi alla batteria, ha posto la musica al centro delle proprie storie. Tra gli ospiti anche Santino Spinelli e, nel corso della puntata, si renderà omaggio al ricordo di un autore importante come Pierangelo Bertoli.

    Come in tutti gli appuntamenti non mancheranno gli interventi di Radioimmaginaria e del "troll" Gianmarco Saolini.  

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.