20 Aprile 2021 - 09:27

    Dalla Fondazione G.B. Baroni 300.000 euro a 19 i progetti finanziati di ricerca, volontariato e sport

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Dallo studio Q10 Media Roma, con la partecipazione del “Forum del Terzo Settore Lazio” che ospiterà la diretta streaming sulla propria pagina Facebook

    Sono 19 i progetti finanziati dalla Fondazione Giovan Battista Baroni - ente filantropico Onlus che sostiene e promuove da oltre 40 anni la solidarietà sociale nei confronti delle persone svantaggiate per disabilità - per un totale di 300.000 euro a favore della ricerca, dell’assistenza, del volontariato e delle attività sportive dedicate ai disabili nel territorio del Lazio e della Città di Roma. 

    “La selezione dei vincitori non è stata facile, tutti i progetti presentati hanno evidenziato innovazione, entusiasmo e la volontà e la fiducia nel superare questo periodo che ha provato particolarmente le fasce deboli della nostra società ma speriamo di essere riusciti a dare un piccolo contributo “. Così Giuseppe Signoriello, Presidente Fondazione G.B. Baroni, commenta la selezione avvenuta. 

    I vincitori dei Bandi 2020 che riceveranno il finanziamento delle proprie attività nell’arco del 2021, saranno ufficialmente annunciati nel corso del Webinar “Una Fondazione al sostegno del Lazio”, che si terrà Mercoledì 21 Aprile 2021 alle ore 17:30, dallo studio Q10 Media Roma in diretta sulla pagina Facebook “Forum Terzo Settore Lazio”. 

    Giuseppe Signoriello, Presidente Fondazione G.B. Baroni, Francesca Danese, portavoce del Forum del Terzo Settore Lazio con Edoardo Giordan, Testimonial della Fondazione G.B. Baroni moderati da Paola Severini Melograni, giornalista e conduttrice RAI impegnata nel sociale, faranno il punto sul mondo del volontariato e dell’assistenza ai disabili dopo un anno reso particolarmente complesso dalla pandemia, con uno sguardo sempre rivolto al futuro, attraverso la ricerca, e al superamento degli ostacoli, grazie anche allo sport. 

    Interverrà con una lettura magistrale sul ruolo del terzo settore nel momento della crisi, Paolo Fallai, Segretario di redazione e responsabile delle pagine "opinioni e lettere" del Corriere della Sera. 

    “La disciplina, la capacità di affrontare le sfide, la voglia di superare i propri limiti, ma anche la capacità  di fare squadra e appoggiarsi ai compagni: questi sono gli insegnamenti fondamentali dello sport  che consentono di vedere ogni piccolo o grande ostacolo come un’occasione per mettersi in gioco.” Sottolinea così l’importanza dello Sport il campione di Scherma paralimpica, Edoardo Giordan,  Testimonial della Fondazione G.B. Baroni.

    Saranno dunque finanziati dalla Fondazione G.B. Baroni i progetti più innovativi nel campo della ricerca, le attività di assistenza a favore di persone socialmente deboli e in aree svantaggiate le iniziative che puntano all’inclusione e all’integrazione sociale e professionale delle persone con disabilità. 

    La disabilità mai vista come limite, ma come sfida e capacità di adattamento: questa visione, che ha caratterizzato tutta l’attività della Fondazione G.B. Baroni, deriva dal suo fondatore Giovan Battista Baroni, Ufficiale dell’Esercito, che con grande generosità, attraverso un lascito e la sua volontà testamentaria, ha consentito per oltre quarant’anni di supportare progetti e attività a favore di soggetti motulesi, neurolesi e neuromotulesi. 

    “La pandemia ha comportato una battuta d’arresto e un considerevole aumento delle problematiche  nell’operatività delle realtà del Terzo Settore. Mai come in questo momento è necessario il contributo  di tutti. La Fondazione G.B. Baroni opera grazie alla lungimiranza di un uomo che ha voluto offrire la  sua opera a beneficio di tanti, anche oltre la sua stessa esistenza.” Commenta così il Presidente  Signoriello introducendo un tema fondamentale per la sussistenza del volontariato. 

    La filantropia e la grande capacità di guardare al futuro di coloro che dispongono che il proprio patrimonio sia destinato ad opere benefiche anche nel “dopo di noi” sono spesso alla base di tante attività del Terzo Settore. 

    Grazie alla scelta di Giovan Battista Baroni dal 1981, in quasi quarant'anni di attività, la Fondazione Baroni ha destinato oltre 7.575.000,00 euro ad iniziative benefiche, contribuendo a sviluppare numerosi progetti di solidarietà, sostenendo realtà attive nel mondo della disabilità, finanziando anche alcuni importanti progetti di ricerca scientifica in questo ambito. 

    “La Fondazione Baroni coglie appieno il senso del nuovo Codice del Terzo Settore scegliendo di premiare progetti a servizio delle comunità, integrando volontariato, promozione sociale e cooperazione. In un momento così difficile il nostro Paese ce la può fare solo se si co-progettano e co-programmano modelli virtuosi di welfare di comunità, anche con prospettive di medio e lungo periodo come dimostrano alcuni progetti che sono arrivati fino alla terza edizione.” Dichiara Francesca Danese, portavoce del Forum del Terzo Settore Lazio 

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.